Cerca

Loading

Calendario

Seguici su

 

Città di Prato La cultura dell'acqua Piano Azione Energia Sostenibile Teatro Metastasio

 

NEWS / AGGIORNAMENTI

TU 35 EXPANDED - Prorogato il bando per musica, cinema e arti perfomative

Prorogato fino al 28 agosto il bando rivolto a giovani artisti under 35 per musica, cinema e arti performative. Dalla Toscana il progetto si espande anche in Umbria, Marche ed Emilia Romagna. Per musica, cinema e arti performative un’open call rivolta ad artisti delle varie discipline porterà alla selezione di 8 - 16 finalisti per ogni area, che si esibiranno per tutta la durata della mostra di arti visive che sarà allestita dal 21 luglio al 1 ottobre, opening il 20 luglio. Il Teatro Metastasio collaborerà al progetto e alla selezione dei finalisti dell'area dedicata alle arti performative. 
Il bando è rivolto a giovani con meno di 35 anni nati o residenti in una delle 4 regioni indicate. 

Leggi

COMUNICAZIONE

Selezioni pubbliche - comunicazione nominativi dei candidati ammessi alle selezioni e date colloqui

Con riferimento alle tre selezioni pubbliche indette dalla Fondazione Teatro Metastasio per l’assunzione a tempo determinato di un Addetto alla Contabilità Generale, di un Addetto alla Comunicazione e di un Addetto alla Promozione, pubblichiamo i nominativi dei candidati ammessi e quindi in possesso dei requisiti previsti dagli avvisi, con date e orari per i singoli colloqui. Aprendo la news è possibile consultare le liste nei .pdf in allegato. Si ricorda che la pubblicazione di queste liste ha valore di notifica a tutti gli effetti. È pertanto cura dei candidati verificare attraverso questo mezzo l’ammissione alla procedura di selezione. Ai partecipanti alla selezione non compete alcuna indennità o compenso.  

Leggi

COMUNICAZIONE

CAMPAGNA ABBONAMENTI

Apertura della campagna abbonamenti 17/18 con le riconferme on-line degli abbonamenti a posto fisso (MET/8 e FAB/8) a partire dal 1° luglio (sconto del 5% sul prezzo intero o ridotto). Il rinnovo dell’abbonamento a posto fisso potrà essere effettuato anche direttamente al botteghino del Metastasio dal 5 al 16 settembre, mentre dal 19 settembre sarà possibile sottoscrivere qualsiasi altra tipologia di abbonamento (a posto fisso e a scelta).

Leggi

avviso

Concorso di idee per valorizzazione e gestione integrata servizi bar e bookshop Teatri Metastasio e Fabbricone

La Fondazione Teatro Metastasio di Prato intende acquisire proposte progettuali per la valorizzazione e la gestione integrata del servizio bar e bookshop del Teatro Metastasio e del Teatro Fabbricone, attraverso una procedura aperta sotto forma di concorso di idee. La miglior proposta progettuale verrà quindi selezionata per l'avvio di una procedura di affidamento diretto.

Leggi

COMUNICAZIONE

IL SABATO A TEATRO SI VA ALLE 19.30

Durante la stagione 2016/2017 del Teatro Metastasio sono stati introdotti nuovi orari per la visione degli spettacoli in cartellone. La differenza più significativa rispetto alle stagioni precedenti, a parte l'anticipo dell'inizio delle rappresentazioni dalle ore 21.00 alle 20.45 nei giorni feriali e il posticipo dalle ore 16.00 alle 16.30 la domenica, riguardava l'orario delle rappresentazioni del sabato, anticipato sensibilmente dalle ore 21.00 alle ore 19.30. Il Teatro Metastasio ha voluto sondare il parere del suo pubblico. Per questo è stata data la possibilità al pubblico di esprimere la propria preferenza (ore 20.45 o ore 19.30) su schede anonime che sono state opportunamente raccolte in delle teche poste nei foyer del Metastasio e del Fabbricone. Lo scrutinio delle schede del sondaggio, su un totale di 1131 schede compilate, ha riscontrato 661 voti (58,44%) pro 19.30 e 470 voti (41,56%) pro 20.45. L'orario di inizio rappresentazione del sabato, dunque, resterà quello delle ore 19.30 anche per la prossima stagione.

Leggi

NEWS

Tour virtuale Google e Teatro Metastasio

Durante la due giorni di incontri #cittàdiprato È innovazione organizzata dal Comune di Prato, è stata presentata anche la visita del Teatro Metastasio in realtà aumentata grazie alle foto scattate da Fabio Casati, uno dei fotografi accreditati di Google.
Navigando su Google Maps potremo vederla con i nostri occhi https://goo.gl/YWkqSU.
È possibile anche vedere il video attraverso il canale Youtube del Met: https://youtu.be/zzJTDTIAdyk.

Leggi

Cartellone di prosa | Prossimamente

21/29 ottobre 2017 | Teatro Metastasio

feriali ore 20.45, sabato ore 19.30, domenica ore 16.30 (lunedì 23 riposo)

RICHARD II

Richard II occupa un posto particolare nell’opera di Shakespeare, anche fra le sue tragedie dedicate ai Re.
Il dramma tratta esclusivamente della deposizione di un re legittimo - un tema politico eminente che facilmente si può trasporre ai nostri tempi. (…) Richard, che nella sua esaltazione va oltre il proprio tempo, poiché la monarchia assoluta si sarebbe sviluppata molto più tardi, può essere intrepretato utilmente da una donna che recita la parte maschile. In questo modo diventa ancora più chiaro il carattere inconsueto di questo re e gli aspetti fondamentali della discussione politica risultano più evidenti. Anche la profonda malinconia dell’ultimo monologo di Richard, quando è in carcere, dove parla dell’inutilità e della mancanza di senso dell'esistenza umana, ci può toccare in modo più commovente.
Peter Stein

Leggi

9/12 novembre 2017 | Teatro Fabbricone

feriali ore 20.45, sabato ore 19.30, domenica ore 16.30

AMORE

Amore è il frutto di un artigiano della parola come Spiro Scimone, di un 'distillatore' di immagini e corpi come Francesco Sframeli, di uno scenografo-artista come Lino Fiorito e dei due attori Gianluca Cesale e Giulia Weber, in scena insieme agli autori. Una coppia artistica, quella di Scimone e Sframeli, che ha inventato una narrazione del presente, forte di un linguaggio che ha radici nel dialetto siciliano e nelle drammaturgie che hanno segnato il Novecento, da Beckett a Pinter.
In un cimitero, tra tombe che sono emblematicamente anche letti nuziali, due coppie si abbandonano 'con una leggerezza infantile' al flusso delle memorie. Emerge un universo parallelo abitato da frammenti di vita in comune, rimpianti, giocose affettuosità, dimenticanze e amari sorrisi. Quattro vite al tramonto, alla prova del tempo e dei ricordi che non tornano più.

Leggi

16/19 novembre 2017 | Teatro Metastasio

feriali ore 20.45, sabato ore 19.30, domenica ore 16.30

SEI PERSONAGGI IN CERCA D'AUTORE

Eros Pagni e Gaia Aprea sono protagonisti di questa nuova lettura de I sei personaggi in cerca di autore in cui Luca De Fusco presenterà contemporaneamente due spettacoli: uno teatrale e uno cinematografico. Nel primo caso gli attori sono "piccole figure reali viste ad occhio nudo", nel secondo appaiono come proiezioni di "giganti onirici". Riletto in questo modo, il capolavoro pirandelliano diventa anche una riflessione sulla natura del linguaggio teatrale e di quello cinematografico. Ed in effetti De Fusco presenta i sei personaggi non come fantasmi, ma come vere e proprie visioni grazie alle luci chiaroscurali di Gigi Saccomandi, contrapposte a quelle più normalmente teatrali della compagnia, e ai costumi che saranno anni '30 ed invernali per i personaggi, e anni '50 ed estivi per la compagnia.

Leggi

23/26 novembre 2017 | Teatro Fabbricone

feriali ore 20.45, sabato ore 19.30, domenica ore 16.30

EMILIA

Emilia, delicato e intenso spettacolo del regista argentino Claudio Tolcachir, è il nome di una balia che dopo anni rincontra il bambino che aveva allevato. Questo ricongiungimento scatena una marea di ricordi che sconvolge una quotidianità familiare atrofica e rassicurante. Ad interpretare il ruolo dell'ex bambinaia è Giulia Lazzarini, indimenticata interprete strehleriana recentemente pluripremiata nel film Mia madre di Nanni Moretti. Emilia, "quasi uscita da una tela fiamminga, o da un ritratto di governante dedita di Cechov", si affaccia dentro l'abisso di un'intimità domestica segnata da dubbi e incomprensioni. Un esempio di come il teatro riesca a catturare l’anima e rendere più sensibili.

Leggi

1/17 dicembre 2017 | Teatro Fabbricone-Sala 2 (Fabbrichino)

feriali ore 20.45, sabato ore 19.30, domenica ore 16.30 (lunedì 4 e 11 riposo)

QUARTETT

Roberto Latini, vincitore negli anni di importanti premi quali il Premio Sipario 2011, il Premio Ubu 2014 come Miglior Attore e il Premio della Critica nel 2015, dirige Valentina Banci e Fulvio Cauteruccio nella nuova produzione del Teatro Metastasio
reinterpretando Quartett di Heiner Müller. Ispirato al conturbante romanzo epistolare del '700 Le relazioni pericolose di Choderlos de Laclos, Quartett drammatizza la storia del visconte Valmont e della marchesa di Merteuil, giocando con uno
specchio in continua metamorfosi: Dentro una condizione di estrema solitudine, i due feroci libertini si scambiano i ruoli e impersonano le loro vittime. «Un uomo e una donna, uno di fronte all’altra, tra ascolto e relazione, spettatore uno dell’altra e attore uno per l’altra della tragicomica messinscena del Tempo» (Roberto Latini).

Leggi

Tu e il MET

Nice to meet you
Incontrarsi al MET è facile

Come comprare i nostri biglietti a prezzo ridotto

  • Biglietteria on-line
    Se acquisti alla nostra biglietteria on line risparmi tempo e hai uno sconto di circa il 10% su tutti i biglietti, per tutti gli ordini di posto.
  • Last minute
    Riduzioni del 50% su tutti i posti rimasti liberi 5 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. Non cumulabile con altre riduzioni.
  • Under 25/ Over 65
    Riduzioni sugli abbonamenti e sui singoli biglietti
  • Biglietto famiglia
    La domenica pomeriggio per gli spettacoli al Metastasio e al Fabbricone, le famiglie e i gruppi composti da almeno un adulto e uno o due minori, possono usufruire di un biglietto a € 7,00 per gli adulti e a € 2,00 per i ragazzi.
  • Metastasio Card
    Comprando la card, del costo di € 62,00, si possono acquistare 5 biglietti a € 12,40 l’uno (anziché: platea metastasio € 25,00 e posto unico Fabbricone € 17,00).
  • Riduzioni
    Se fai parte o sei socio di una associazione o ente inserito nell’elenco delle riduzioni puoi comprare abbonamenti e biglietti a prezzo scontato.