30/01/2018

MASSIMILIANO CIVICA CONSULENTE ALLA DIREZIONE ARTISTICA

Su proposta del direttore Franco D’Ippolito, il Consiglio d’Amministrazione della Fondazione Teatro Metastasio - presidente Massimo Bressan - ha nominato il regista MASSIMILIANO CIVICA consulente artistico alla direzione per il triennio 2018-2020.

Massimiliano Civica ha studiato con Eugenio Barba e da anni insegna recitazione presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma. Ha iniziato la sua attività registica nel 2001 e dal 2007 al 2010 è stato direttore del Teatro delle Tosse di Genova.
Ha ricevuto prestigiosi premi nazionali: nel 2007 il Premio Lo Straniero e il Premio Hystrio per la sua attività teatrale; nel 2008 il Premio Ubu come Miglior regia e nel 2009 il Premio Vittorio Mezzogiorno per Il mercante di Venezia di William Shakesperare; nel 2015 il Premio Ubu come Miglior regia per Alcesti di Euripide e nel 2017 il Premio Ubu come Miglior regia per Un quaderno per l’inverno di Armando Pirozzi, produzione Teatro Metastasio.
Da anni vicino al Metastasio (fin da Contemporanea Festival 2013), Massimiliano Civica è portatore di uno dei pensieri più innovativi sia rispetto alla nuova scena italiana che nei confronti del sistema teatrale e del ruolo del pubblico. Accanto al direttore Franco D’Ippolito, aiuterà a individuare quegli artisti che negli ultimi anni hanno dato prova di una visione nuova e profonda del teatro e della situazione italiana e che sono stati in grado di esprimere con più chiarezza le contraddizioni e le caratteristiche del contemporaneo.

MASSIMILIANO CIVICA CONSULENTE ALLA DIREZIONE ARTISTICA