Informazioni

Biglietti in vendita a partire dal 1° novembre

> http://ticka.metastasio.it -> sconto del 10%
> Biglietteria Metastasio, via Cairoli 59, tel. 0574/608501
> Circuito Box office, tel. 055/210804
> Tabaccheria Bigi, via Bologna 77, Prato - tel. 0574/46231

Ragazzi € 5,50
Adulti € 7,00
Scolastiche € 5,00

FASCIA D’ETÀ da 6 a 10 anni
DURATA SPETTACOLO 50'

REPLICHE PER LE SCUOLE
21/23 gennaio ore 10.00

MET Ragazzi

24 gennaio 2015 | ore 17.00 | Teatro Magnolfi

BRUTTA BESTIA

regia Giulio Molnàr
testo Francesca Bettini
con Piergiorgio Gallicani, Paolo Colombo e Agnese Scotti
ideazione luci Emiliano Curà
suoni Dario Andreoli
costumi Patrizia Caggiati

produzione Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti
in collaborazione con Santarcangelo Festival

 

Durante i primi giorni di prigionia nella bottiglia dissi tra me: chiunque mi libererà lo renderò ricco fino alla fine dei suoi giorni.
Ma un secolo passò senza che nessuno fosse venuto a liberarmi e allora affrontai il secondo secolo dicendo: chiunque mi libererà realizzerò tre dei suoi desideri.
Ma nessuno venne a liberarmi.
Allora andai su tutte le furie e dissi a me stesso: d’ora in poi chiunque mi libererà lo ammazzerò.
Il Pescatore e il Genio, dalle MILLE E UNA NOTTE.

Tutti facciamo esperienza di come il tempo si dilata e si restringe a seconda degli eventi che ci coinvolgono e degli stati d’animo che ci invadono.
Ci sono emozioni così forti che fanno imbiancare i capelli in un batter d’occhio, altre più noiose fanno crescere la barba, altre che ci fanno sentire piccoli come formiche, altre ancora che ci fan crescere come giganti…
La rabbia è fuoco e acqua. È vulcano e tempesta. È un’emozione rapida e impetuosa che può fare gravi danni e poi per ripararli ci può volere tanto tanto tempo.
Brutta Bestia racconta la storia di due rabbiosi che trasformati dalla loro passione non si riconoscono più, ma si danno un gran daffare per ritrovarsi e tornare a essere quelli di prima.
Personaggi in scena: il bambino, la formica, la macchina del tempo, la mano cattiva, la mamma, il cane, l’albero, la foglia, il narratore.

BRUTTA BESTIA