Informazioni

DURATA 150' + intervallo

 

Biglietti in vendita a partire dal 1° novembre.

> http://ticka.metastasio.it -> sconto del 10%
> Biglietteria Metastasio, via Cairoli 59, tel. 0574/608501
> Circuito Box office, tel. 055/210804055/210804 
> Tabaccheria Bigi, via Bologna 77, Prato - tel. 0574/46231

 

Listino biglietti

Tipologia biglietto Costo in €
poltrona e palco centrale 25,00
poltrona e palco centrale
RIDOTTO soci Coop
18,00
poltrona e palco centrale
RIDOTTO convenzioni / over 65
16,00
poltrona e palco centrale
RIDOTTO under 25
13,00
posto palco laterale e IV centrale 18,00
posto palco laterale e IV centrale
RIDOTTO soci Coop
13,00
posto palco laterale e IV centrale
RIDOTTO convenzioni / over 65
11,50
posto palco laterale e IV centrale
RIDOTTO under 25
10,00
posto palco IV laterale e loggione 11,50
posto palco IV laterale e loggione
RIDOTTO under 25
7,00

Spettacolo

26/29 marzo 2015 | feriali ore 21.00, festivo ore 16.00 | Teatro Metastasio

LA DODICESIMA NOTTE

di William Shakespeare
traduzione Patrizia Cavalli
regia CARLO CECCHI

musiche di scena Nicola Piovani
scena Sergio Tramonti
costumi Nanà Cecchi
disegno luci Paolo Manti

con Carlo Cecchi, Vincenzo Ferrera,
Daniela Piperno, Eugenia Costantini, Dario Iubatti,
Barbara Ronchi, Remo Stella, Loris Fabiani,
Federico Brugnone, Davide Giordano,
Rino Marino, Giuliano Scarpinato

musicisti Luigi Lombardi d’Aquino / Sergio Colicchio (tastiere e direzione musicale), Alessandro Pirchio / Alessio Mancini (flauti e chitarra), Daniele D'Ubaldo (strumenti a percussione)

assistente alla regia Dario Iubatti
assistente alla scena Sandra Viktoria Müller
direttore tecnico dell’allestimento Roberto Bivona

produzione Marche Teatro - Teatro Stabile Pubblico in collaborazione con Estate Teatrale Veronese

 

Carlo Cecchi torna a Shakespeare per misurarsi con La dodicesima notte. Una commedia corale, fondata sugli scambi di identità e di genere e sugli equivoci. Il testo shakespeariano permetterà ancora una volta a Carlo Cecchi, regista e anche interprete nelle vesti di Malvolio, di orchestrare un gioco attoriale straordinario, attraverso quella maestria che ha fatto di lui il più moderno tra i grandi interpreti del teatro italiano.

L’amore è il tema della commedia; la musica, che come dice il Duca nei primi versi "è il cibo dell’amore" ha una funzione determinante. Non come commento ma come azione. La scena reinventerà un espace de jeu che permetta, senza nessuna pretesa realistica o illustrativa, il susseguirsi rapido e leggero di questa strana malinconica commedia, perfetta fino al punto di permettersi a volte di rasentare la farsa.
Carlo Cecchi

_____________________________________________

SERVIZIO BABYSITTING GRATUITO
Domenica 29 marzo

Per le famiglie con biglietto o abbonamento per lo spettacolo.
La prenotazione è obbligatoria e deve avvenire entro mercoledì 25 marzo, scrivendo a cometa@metastasio.it oppure telefonando al numero 0574/608550.