Tempesta

Tempesta

26.03 - 29.03 / 2020 - DATE ANNULLATE

20.45 feriali, 19.30 sabato, 16.30 domenica

Metastasio

AVVISO AL PUBBLICO

Il Teatro Metastasio comunica, ai sensi del DPCM del 4 marzo 2020, essendo evidentemente di assoluta inapplicabilità la possibilità di consentire ai luoghi di rappresentazione teatrale il rispetto della distanza interpersonale di almeno 1 metro, la SOSPENSIONE fino al 3 aprile di tutte le attività previste nei nostri spazi, Teatri Metastasio, Fabbricone, Fabbrichino e Magnolfi.

Da martedì 10 marzo la biglietteria sarà a disposizione negli orari di apertura per concordare con il nostro pubblico le modalità di rimborso/recupero.

________________________________________________________________________________________________________________________________

Con Tempesta Aterballetto affronta una sfida: mettere alla prova la danza e la sua capacità di raccontare storie e personaggi di una narrazione teatrale, illuminandoli in modo originale e osservandoli da nuovi punti di vista. Garantendo una chiara leggibilità della storia di Shakespeare, senza rinunciare ad aprire dimensioni visionarie. E allora si parte proprio da una tempesta, quella che, possiamo immaginare, ha portato Prospero e Miranda a naufragare sull'isola, per poi ripercorrere la linea degli eventi delineata da Shakespeare, evidenziando alcuni nuclei tematici di forte profondità umana. Per andare al cuore di una delle più straordinarie invenzioni pensate per la scena dal grande scrittore inglese, grazie alla coreografia del giovane Giuseppe Spota, alla drammaturgia di Pasquale Plastino, alle musiche originali di Giuliano Sangiorgi e alla consulenza critica di Antonio Audino.
Lo spettatore viene accompagnato dai movimenti dei sedici danzatori in questo viaggio sull’isola di Prospero e Calibano, immerso in un’atmosfera magica, potente tanto quanto il dramma di Shakespeare. Aterballetto irradia con la sua danza tutta la poeticità del testo. Si vive il desiderio d’amore di Miranda e Ferdinando. Ma anche il rancore che divide due fratelli sin da bambini, un gioco di potere che si risolve in un messaggio insolito di perdono.
Tempesta segna l’avvicinamento di Aterballetto al mondo del teatro, per una diffusione più capillare della danza e per rivolgersi a nuovi spettatori.

coreografia Giuseppe Spota
musiche originali Giuliano Sangiorgi
drammaturgia Pasquale Plastino
scene Giacomo Andrico
consulenza critica Antonio Audino
costumi Francesca Messori
luci Carlo Cerri

 

personaggi interpreti
Prospero Hektor Budlla
Antonio Damiano Artale
Miranda Martina Forioso
Calibano Philippe Kratz
Ariel Serenza Vinzio, Saul Daniele Ardillo, Roberto Tedesco (26-27 marzo) / Noemi Arcangeli, Clément Haenen, Hélias Tur-Dorvault (28-29 marzo)
Ferdinando Giulio Pighini
e con Estelle Bovay, Arianna Kob, Ina Lesnakowski, Grace Lyell, Ivana Mastroviti

 

produzione Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto
coproduzione CTB Centro Teatrale Bresciano, Teatro Stabile del Veneto
sostegno alla produzione Fondazione I Teatri Reggio Emilia
sponsor tecnico Pro Music

PREZZI BIGLIETTI
€ 26,00 posto di palco centrale
€ 20,00 posto di palco laterale o di IV ordine centrale
€ 12,00 posto di palco laterale di IV ordine o di loggione

RIDUZIONI
20% per socio Coop / convenzioni / over 65
35% per under 25 e gruppi organizzati
ulteriore 5% per acquisti on-line
€ 15,00 last minute, per i posti rimasti liberi acquistando 5 minuti prima dell'inizio dello spettacolo

 

BOX TEMPESTA - 30 euro
consente di assistere ai 2 spettacoli (15 euro a biglietto) dedicati al testo di Shakespeare in programma al Metastasio (La tempesta con la regia di De Fusco e Tempesta con le coreografie di Giuseppe Spota)

26.03 / 2020
27.03 / 2020
28.03 / 2020
29.03 / 2020

Durata 70 minuti

Spettacolo in abbonamento (formule Metastasio 8 spettacoli, Sostenitore, A scelta 4 o 7 spettacoli)

Metastasio

via Benedetto Cairoli, 59 59100 Prato (PO)
tel. 0574.6084