Pelle Madre

azione teatrale e coreografica interattiva

Pelle Madre

14/17.06 + 21/24.06 + 28.06/01.07 + 5/8.07 + 12/15.07 2022

20.45

Fabbrichino

Acquista biglietti

Pelle Madre è il viaggio onirico ed immersivo di un corpo che sprofonda e riemerge da una terra elettronica, uno spazio siderale di luci ed ombre che evoca il mito dei misteri Eleusi. L'azione si ispira a l’Inno a Demetra ed il suo viaggio negli inferi alla ricerca della figlia Persefone da parte di Hades.
In questo viaggio si dichiara il contatto con il mondo dei morti, caratteristico della tradizione sciamanica e in generale iniziatica; ma la discesa prelude sempre a una risalita verso la luce. Demetra è la Dea Terra Madre e dunque si presenta sia sotto l’aspetto del sottosuolo oscuro, che della superficie illuminata dal sole. Da Helios “che veglia sugli dei e sugli uomini” apprende che Persefone, sua figlia, è stata rapita da Hades, per volere di Zeus. Il rapimento di Persefone fa sprofondare Demetra in un “dolore lancinante”. Infuriata, si vendica impedendo alla terra di produrre frutti, ma per evitare l’estinzione della razza umana, Zeus invia Hermes nell’Ade, affinché persuada il Signore degli Inferi a restituire la figlia alla madre. Hades finge di acconsentire, ma prima di congedarla fa mangiare a Persefone il melograno, il frutto dei morti, che la legherà per sempre al mondo degli Inferi: una volta ricongiunta con la madre terra, dovrà trascorrere una parte dell’anno con Hades per risorgere poi dalla tenebra nell'altra metà quando la terra tornerà fertile.

 

Città di Prato | Assessorato alla Cultura del Comune di Prato | Compagnia TPO | Teatro Metastasio
EX FABRICA 2022

food & bar | musica | danza | teatro ragazzi | cinema

Nella cornice postindustriale del giardino Fabbrichino torna Ex Fabrica e la sua rassegna di eventi estivi musica, danza, teatro e da quest’anno cinema per bambini. L’ottava edizione si concentra sul tema del rapporto tra città e natura: un luogo dove sperimentare un nuovo approccio con lo spazio, vivere, muoversi ed abitare in modo sostenibile.

direzione artistica Davide Venturini e Francesco Gandi
coreografia e danza Běla Dobiášová
set interattivo a cura di Rossano Monti
collaborazione al testo Luca Farulli
musiche Federica Camiciola, Francesco Fanciullacci
scene e costumi Livia Cortesi
organizzazione Valentina Martini, Chiara Saponari

 

Compagnia TPO in coproduzione con Teatro Metastasio di Prato

 

PRIMA ASSOLUTA

Biglietti € 6,00

La biglietteria del teatro è chiusa fino al 1° settembre. I biglietti sono acquistabili on-line o prenotabili al numero 338/5213739.

La biglietteria del Fabbrichino aprirà a partire da un'ora prima dell'inizio dello spettacolo.

 

14.06 / 2022 20.45
15.06 / 2022 20.45
16.06 / 2022 20.45
17.06 / 2022 20.45
21.06 / 2022 20.45
22.06 / 2022 20.45
23.06 / 2022 20.45
24.06 / 2022 20.45
28.06 / 2022 20.45
29.06 / 2022 20.45
30.06 / 2022 20.45
01.07 / 2022 20.45
05.07 / 2022 20.45
06.07 / 2022 20.45
07.07 / 2022 20.45
08.07 / 2022 20.45
12.07 / 2022 20.45
13.07 / 2022 20.45
14.07 / 2022 20.45
15.07 / 2022 20.45

Durata 30'

Segnaliamo che il Teatro Fabbrichino è provvisto di aria condizionata

Fabbrichino

via Ferdinando Targetti, 10/12 59100 Prato (PO)