Alta formazione Met/Metropopolare

31.01 + 20.02 + 16.04 / 2020

Casa Circondariale di Prato La Dogaia

Teatro Metropopolare, collettivo di artisti guidato da Livia Gionfrida, dal 2008 opera stabilmente all’interno della Casa Circondariale La Dogaia di Prato, dove ha creato un laboratorio permanente di ricerca e produzione teatrale a cui lavorano attori detenuti e artisti del collettivo. Nel 2011 nasce la collaborazione con il Teatro Metastasio con lo scopo di aprire il mondo del carcere alla città.
Molti i progetti realizzati in questi anni, tra cui Invito a teatro che da una parte consente ai detenuti, attraverso permessi d'uscita speciali, di assistere agli spettacoli in cartellone e dall'altra prevede un piano di promozione e sensibilizzazione destinato ai lavoratori del carcere di Prato e alle loro famiglie.
Inoltre ogni anno vengono organizzati numerosi appuntamenti di Alta Formazione, in cui gli artisti presenti in stagione incontrano i detenuti attori.
Dal 2014 tra gli altri hanno collaborato al progetto Oscar De Summa, Massimiliano Civica, Saverio La Ruina, Tindaro Granata, Lino Musella, Daniele Timpano, Elvira Frosini e Michela Lucenti.


Per la stagione 2019/2020 gli artisti coinvolti saranno:

ANTONIO REZZA e FLAVIA MASTRELLA , in scena al Fabbricone con 7-14-21-28 e Anelante (30 gennaio/2 febbraio)
ROBERTO ABBIATI, in scena al Magnolfi con Circo Kafka (11/23 febbraio)
ELENA BUCCI, in scena al Metastasio con L'armata Brancaleone (15/19 aprile)

www.metropopolare.it

31.01 / 2020
20.02 / 2020
16.04 / 2020