Informazioni

Prevendita per gli abbonati, per i possessori di Metastasio Card e per chi acquista on-line a partire dal 16 febbraio.

Vendita per tutti presso la biglietteria del teatro a partire dal 19 febbraio.

 

Listino biglietti

Tipologia biglietto Costo in €
posto unico
INTERO
18,00
posto unico
RIDOTTO soci Coop
14,00
posto unico
RIDOTTO convenzioni / over 65
14,00
posto unico
RIDOTTO under 25
10,00

Concerto Jazz

3 marzo 2014 | ore 21.00 | Teatro Metastasio

BRAD MEHLDAU TRIO

Brad Mehldau (pianoforte)
Larry Grenadier (contrabbasso)
Jeff Ballard (batteria)

 

Brad Mehldau incide soprattutto in trio dai primi anni Novanta. Il gruppo con Larry Grenadier e Jorge Rossy cambia nel 2005, con l’arrivo di Jeff Ballard alla batteria.
La personalità musicale di Mehldau forma una dicotomia. Egli è anzitutto un improvvisatore, e ama soprattutto la sorpresa e la meraviglia che sorgono da un’idea musicale spontanea che viene espressa in modo diretto, in tempo reale. Ma egli nutre anche una profonda fascinazione per l’architettura formale della musica, ed essa informa tutto quello che suona. Nelle sue esecuzioni più ispirate, la struttura del suo pensiero musicale funziona come uno strumento espressivo. E come suona, egli percepisce come si dipanano le idee e l’ordine in cui si rivelano. Ogni brano ha un arco narrativo intrinseco, che si manifesta in un inizio, una fine, o qualcosa lasciato volutamente aperto. I due aspetti della personalità di Mehldau - l’improvvisatore e il formalista - giocano l’uno con l’altro e l’effetto spesso è simile a un caos controllato.
C’è spesso un rigore intellettuale nel continuo processo di astrazione che ha luogo su un certo pezzo, e una certa densità di informazione. Che può essere seguita da una ballad emotivamente diretta, immediata. Mehldau ama giustapporre gli estremi.
Dalla biografia ufficiale di Brad Mehldau

BRAD MEHLDAU TRIO

Download