Informazioni

DURATA 50 minuti
FASCIA D'ETÀ da 7 anni in su

PREZZI BIGLIETTI
ragazzi € 6,00 (on-line € 5,50)
adulti € 7,00 (on-line € 6,50)
scolastiche € 6,00

> http://ticka.metastasio.it
> Biglietteria Metastasio
via Cairoli 59, tel. 0574/608501
> Circuito Box Office
tel. 055/210804
> Tabaccheria Bigi Prato
via Bologna 77, tel. 0574/462310


REPLICHE SCOLASTICHE 18+19 febbraio ore 10.00
Le scuole possono prenotare a partire dal 22 ottobre (Simona Passi, tel. 0574/608531 - 608565, teatroragazzi@metastasio.it, fax 0574/608562)


MILLEPIEDI
Rassegna di danza per non addetti ai lavori in collaborazione con FONDAZIONE TOSCANA SPETTACOLO ONLUS

Spettacolo Teatro Ragazzi

17 febbraio 2019 | ore 17.00 | Teatro Metastasio

Kinkaleri

I Love You TOSCA

regia, coreografia, scene, costumi Massimo Conti, Marco Mazzoni, Gina Monaco
con Yanmei Yang, Marco Mazzoni

fotografie di Guido Mencari

produzione Kinkaleri
in collaborazione con Teatro Metastasio di Prato, FTS Fondazione Toscana Spettacolo Onlus
con il sostegno di Regione Toscana, Mibact - Dipartimento dello Spettacolo

 

SCARPIA (soffocato)
Aiuto! Muoio! (barcollando cerca di aggrapparsi a Tosca, che indietreggia terrorizzata)
Soccorso! Muoio!
TOSCA (con odio, a Scarpia)
Ti soffoca il sangue? (Scarpia si dibatte inutilmente e cerca di rialzarsi, aggrappandosi al canapè)
E ucciso da una donna! M'hai assai torturata!... Odi tu ancora? Parla!... Guardami!... Son Tosca!... o Scarpia!

Dopo Turandot e Madama Butterfly, si conclude con Tosca la trilogia dedicata da Kinkaleri alla riscrittura di alcune opere del Maestro Toscano per un pubblico dell'infanzia e non solo. Sbocco naturale diventa dunque questa I Love You TOSCA, che conclude il percorso pucciniano in un maturo trionfo emotivo seguendo la vicenda dell'ennesimo, coraggioso e tragico, personaggio femminile del maestro. Come per le opere precedenti, riadattare questa Tosca rinnova la sfida di aprirla ad un pubblico infantile senza banalizzare la potenza del linguaggio operistico e del recitar cantando; non sottrarsi alla grandezza dell'impianto del Gran Teatro Italiano ma rinnovarlo nelle forme visive dei linguaggi contemporanei per un pubblico di giovanissimi. Per questo nuovo allestimento restano intatte le condizioni di partenza delle altre opere dove ad agire tutta l'azione del dramma sono dedicate due figure: la protagonista femminile che porta con sè la potenza del recitar cantando che diventa attrazione e fascinazione indelebile nella esperienza infantile e, tutti gli altri personaggi accolti dal vortice della molteplicità di un performer danzatore che fa del poter essere  tutti gli 'altri' simultaneamente, la miracolosa forza della fantasia creatrice dell'infanzia.

 

 

MILLEPIEDI
Rassegna di danza per non addetti ai lavori in collaborazione con FONDAZIONE TOSCANA SPETTACOLO ONLUS

I Love You TOSCA