Informazioni

Uno spettacolo senza parole, interpretato da attori maschi; in scena, dal vivo, un pianoforte che esalta l’elemento comico e rievoca lo spirito selvaggio degli anni venti.

 

PREVENDITA E VENDITA BIGLIETTI
> Prevendita per gli abbonati e per i possessori di Metastasio Card presso la biglietteria del Teatro Metastasio a partire dal 20 febbraio
> Vendite on-line a partire dal 20 febbraio (sconto del 10% per ogni tipologia di biglietto)
> Vendita per tutti presso la Biglietteria del Teatro Metastasio a partire dal 25 febbraio

ORARI REPLICHE
giovedì 7 marzo ore 21.00
venerdì 8 marzo ore 21.00
sabato 9 marzo ore 21.00
domenica 10 marzo ore 16.00

__________________________________________

INCONTRO CON LA COMPAGNIA
Sabato 9 marzo h 18.00 | Teatro Metastasio

Coordina e traduce Paolo Magelli, Direttore Teatro Metastasio

 

Listino biglietti

Tipologia biglietto Costo in €
poltrona e palco centrale 25,00
poltrona e palco centrale
RIDOTTO convenzioni / over 65
16,00
poltrona e palco centrale
RIDOTTO under 25
13,00
posto palco laterale e IV centrale 18,00
posto palco laterale e IV centrale
RIDOTTO convenzioni / over 65
11,50
posto palco laterale e IV centrale
RIDOTTO under 25
10,00
posto palco IV laterale e loggione 11,50
posto palco IV laterale e loggione
RIDOTTO under 25
7,00

Spettacolo

7/10 marzo 2013 | feriali ore 21.00, festivo ore 16.00 | Teatro Metastasio

QUANDO ERO MORTO

dal film di Ernst Lubitsch
regia e scene DIEGO DE BREA
musiche eseguite dal vivo Jože Šalej
con Alojz Svete, Janez Škof, Jernej Šugman, Boris Mihalj
Jože Šalej al pianoforte

produzione Slovensko narodno gledališce Drama Ljubljana


SPETTACOLO MUTO CON DIDASCALIE IN ITALIANO

__________________________________________

 

De Brea dirige un adattamento del film When I was dead (Quando ero morto) di Ernst Lubitsch, che il grande regista tedesco realizzò all’inizio della sua carriera cinematografica nel 1916.
La trama del film si sviluppa in maniera differente, per esempio, dal famoso romanzo di Pirandello Il fu Mattia Pascal. L’eroe di Lubitsch è un buongustaio frivolo a cui piace uscire di nascosto la sera per andare nei club a giocare a scacchi. Questo infastidisce sua moglie, ma dà fastidio molto di più a sua suocera. Un giorno lei lo chiude fuori e lo sfortunato marito deve passare la notte nell’ingresso su una scomoda scalinata. Il giorno dopo annuncia la sua intenzione di suicidarsi e scompare. Ma invece di morire, esce per assaporare nuovamente la libertà della vita da scapolo.
When I was dead racconta la storia esilarante e divertente di un marito che, stufo del costante comandare a bacchetta della moglie e della suocera, lascia sul camino una lettera di annuncio del proprio suicidio e, fingendo di essere morto, si getta in mezzo ad una vita rilassata. Ma si stanca presto dell’abbondanza del frutto proibito e vuole tornare a casa. Nel frattempo la suocera ha già trovato un nuovo pretendente per la figlia…

Tutti i ruoli sono interpretati da attori maschi; la rappresentazione è accompagnata dalla musica dal vivo del pianoforte che esalta l’elemento comico e rievoca lo spirito selvaggio degli anni venti…

__________________________________________

INCONTRO CON LA COMPAGNIA
Sabato 9 marzo h 18.00 | Teatro Metastasio

Coordina e traduce Paolo Magelli, Direttore Teatro Metastasio