Avremo ancora l'occasione di ballare insieme

Avremo ancora l'occasione di ballare insieme

10.02 - 13.02 / 2022 - REPLICHE ANNULLATE E RIMANDATE A DATA DA DESTINARSI

Fabbricone

Avremo ancora l’occasione di ballare insieme è un progetto di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini liberamente ispirato al film Ginger e Fred di Federico Fellini. Non un progetto sul film o su Fellini, ma “una ballata dedicata agli artisti, al loro desiderio di essere un altro, alla loro determinazione a giocare per tutta la vita, a cadere ad ogni ciak, a mettere nei dettagli insensati la loro biografia più segreta, al loro smascherarsi ‘intenzionalmente senza intenzione’ come ha detto Fellini parlando del lavoro dell’attore”. Un lavoro sulla coppia e sul dialogo come possibilità di generare azioni, anche immaginarie. In scena una coppia di trentenni, una di quarantacinquenni e una di sessantenni danno vita a una coppia sola, nello scorrere degli anni, in un dialogo aperto con quello che è stato e sarà, avanti e indietro nel tempo. Una riflessione sulla ‘mutazione antropologica dell’arte’ che Fellini ha colto quando stava accadendo e che oggi è stata fin troppo interiorizzata dagli artisti: il progressivo identificarsi tra atto creativo e merce.

____________________________________________________________________________________________________

Si comunica che le repliche dello spettacolo sono rimandate a data da destinarsi per un caso di positività al covid nella compagnia.
I possessori di biglietto d'ingresso possono richiedere il rimborso in biglietteria negli orari di apertura.
Gli abbonati saranno contattati per concordare le modalità di recupero/rimborso.

un progetto di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini
liberamente ispirato al film Ginger e Fred di Federico Fellini
interpretazione e co-creazione Francesco Alberici, Martina Badiluzzi, Daria Deflorian, Monica Demuru, Antonio Tagliarini, Emanuele Valenti
aiuto regia e collaborazione alla drammaturgia Andrea Pizzalis
consulenza artistica Attilio Scarpellini
luce Gianni Staropoli e Giulia Pastore
scene Paola Villani
suono Emanuele Pontecorvo
costumi Metella Raboni

un ringraziamento a Lorenzo Grilli per il training tip tap e a ziamame per la collaborazione ai costumi

una produzione Associazione culturale A.D., Teatro di Roma - Teatro Nazionale, Emilia Romagna Teatro Fondazione, Teatro Metastasio di Prato

coproduzione Comédie de Genève, Odéon – Théâtre de l’Europe, Festival d’Automne à Paris, Théâtre populaire romand - Centre neuchâtelois des arts vivants, Théâtre Garonne - scène européenne et Centre Dramatique National Besançon Franche-Comté

con il sostegno di Interreg France-Suisse 2014-2020, programma europeo di cooperazione transfrontaliera nel quadro del progetto MP#3, e del Romaeuropa festival

residenze Ostudio Roma, Théâtre Garonne – scène européenne

€ 18,00 posto unico numerato

RIDUZIONI
RID 1 > Soci Coop/Convenzioni/over 65 > -20%
RID 2 > gruppi organizzati/under 25 > -35%
ACQUISTO ON-LINE -5% sull'intero o sul ridotto

 

10.02 / 2022 20.45

Replica annullata e rimandata a data da destinarsi

11.02 / 2022 20.45

Replica annullata e rimandata a data da destinarsi

12.02 / 2022 19.30

Replica annullata e rimandata a data da destinarsi

13.02 / 2022 16.30

Replica annullata e rimandata a data da destinarsi

Si comunica che le repliche dello spettacolo sono rimandate a data da destinarsi per un caso di positività al covid nella compagnia.

durata 1h 40'

 

Fabbricone

via Ferdinando Targetti, 10/8 59100 Prato (PO)
tel. 0574.690962