Giulio meets Ramy / Ramy meets Giulio

Giulio meets Ramy / Ramy meets Giulio

23.02 - 27.02 / 2022

20.45 feriali, 19.30 sabato, 16.30 domenica

Fabbricone

Babilonia Teatri parte dalla scomparsa di Giulio Regeni al Cairo il 25 gennaio 2016. Per costruire con Giulio meets Ramy / Ramy meets Giulio uno spettacolo che ci mette davanti un cittadino italiano, con passaporto italiano, che subisce lo stesso trattamento che generalmente spetta agli egiziani invisi al regime. Sul palco, a cantare contro i regimi, c’è Ramy Essam, conosciuto oggi in Egitto come la voce della rivoluzione, dal 2014 in esilio con sulla sua testa un mandato di cattura per terrorismo, cantore da sempre di libertà e giustizia per il suo popolo. Le canzoni di Ramy danno voce a domande profondamente concrete e politiche: “Cosa significa Stato. Cosa significa giustizia. Cosa significa potere. Cosa significa polizia. Cosa significa processo. Cosa significa legalità. Cosa significa carcere. Cosa significa tortura. Cosa significa opinione pubblica. Cosa significano giornalismo e libertà d'informazione”. L’intento ultimo è una riflessione su quali siano le priorità e quali i valori che lo Stato pone a suo fondamento, quali gli obiettivi che persegue e i diritti che tutela.

 

_________________________________________________________________________

PARLA CON LORO
Incontro con Babilonia Teatri sabato 26 febbraio ore 16.30 presso The Loom (via Tommaso Cortesi 20, Prato)
Ingresso gratuitoPer informazioni e prenotazioni: spazioteatraleallincontro@gmail.com
(Progetto Stoom - l'arte torna libera, realizzato da The Loom Movement Factory e STA, Spazio Teatrale Allincontro)

 

APPUNTAMENTO CASA TEATRO
in collaborazione con UNICOOP Firenze
Sabato 26 febbraio alle ore 18.00 l'incontro/laboratorio presso il foyer del Fabbrichino, alle ore 19.30 la visione dello spettacolo
Per partecipare telefonare al numero 338/6708623 - Quota di partecipazione € 10,00
> Casa Teatro

di Valeria Raimondi e Enrico Castellani
con Ramy Essam, Enrico Castellani, Valeria Raimondi e Amani Sadat
direzione di scena Luca Scotton

produzione Teatro Metastasio di Prato

PRIMA ASSOLUTA

 

Durata 1h 15'

€ 18,00 posto unico numerato

RIDUZIONI
RID 1 > Soci Coop/Convenzioni/over 65 > -20%
RID 2 > gruppi organizzati/under 25 > -35%
ACQUISTO ON-LINE -5% sull'intero o sul ridotto


NORME ANTICOVID
ACQUISTO
È raccomandato l'acquisto on-line. Per le prenotazioni effettuate tramite biglietteria chiediamo di ritirare il biglietto almeno un giorno prima dello spettacolo prescelto.

23.02 / 2022 20.45
24.02 / 2022 20.45
25.02 / 2022 20.45
26.02 / 2022 19.30
27.02 / 2022 16.30

Per accedere agli spettacoli, per le persone al di sopra dei 12 anni, è necessario esibire il Green Pass rafforzato (rilasciato solo alle persone vaccinate o guarite), come da Decreto Legge del 26 novembre 2021 n.172, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 282.
All’interno del teatro è sempre obbligatorio indossare la propria mascherina di protezione tipo FFP2.

Fabbricone

via Ferdinando Targetti, 10/8 59100 Prato (PO)
tel. 0574.690962