The fugitive

The fugitive

26.09 / 2019

19.30

Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci

Con un’azione live e una serie di disegni l’intensa e fragile condizione temporale del fuggitivo - politico, sociale, climatico, psicologico o immaginario - si rivela attraverso “l’incontro” in una zona incerta del pianeta. L’esperienza si sviluppa in un giorno infinito attorno a una pietra, un ballerino, un oratore e un cane, invitati dall’artista a condividere lo stesso spazio e le stesse tensioni. Piccoli e continui eventi emergono dalla coesistenza delle quattro presenze e la diffusione di pensiero diventa un vivido, intrinseco, e provocativo elemento scultoreo, con cui l’oratore crea sinapsi tra il mondo esterno e l’evento stesso; mentre il ballerino trasforma la tensione, il suono e il suo rapporto con il tempo in una dialettica del movimento.

 

 

 

 

progetto di Francesca Banchelli
con lo scrittore André Lepecki
e il ballerino Francesco Marilungo
musiche originali del compositore Emiliano Zelada

 

Immagine di copertina © The Fugitive (after the name), Francesca Banchelli 2017, Chinese red ink on carton. Courtesy the artist

Icona © The Fugitive, Francesca Banchelli 2019, ink on carton. Courtesy the artist

BIGLIETTO € 10,00 (ridotto under 25 - 7,00€)

PASS GIORNALIERO
Abbonamento giornaliero che permette di assistere a tutti gli spettacoli del Festival in programma in ognuna delle giornate del Festival, sulla base della disponibilità dei posti rimasti liberi, al prezzo unico di € 15,00


RIDUZIONE ABBONATI STAGIONE 19/20
Chiunque stipulerà un abbonamento per la stagione 19/20 avrà diritto a uno sconto del 50% su tutti i biglietti del Festival

26.09 / 2019 19.30

durata 40 minuti

prenotazione consigliata

Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci

Viale della Repubblica 277 59100 Prato (PO)