Italia - Brasile 3 a 2

Il ritorno

Italia - Brasile 3 a 2

18-23.10 / 2022

20.45 feriali, 19.30 sabato, 16.30 domenica

Metastasio

È proprio vero: a volte certe cose ritornano. O forse non se ne sono mai andate. Di certo quando tornano non sono sempre uguali, perché nel frattempo siamo cambiati noi. È questo il caso di Italia-Brasile 3 a 2. Il ritorno, scritto, diretto e interpretato da Davide Enia.
Questo spettacolo festeggia un doppio anniversario: il ventennale dal suo debutto e il quarantennale dalla storica partita disputata allo Stadio Sarrià di Barcellona.
La nuova messa in scena rivisita il testo originale, così come le luci, le musiche e la regia. Dice Enia: “Il mondo è cambiato, diverse sono le urgenze, i vuoti urlano più dei pieni. I tempi sono cupi, si profila un conflitto sociale durissimo, il Covid e l'esperienza del lockdown hanno segnato uno spartiacque che rimette in discussione lo stesso dispositivo teatrale, la sua urgenza, il suo fine”.
Questo spettacolo porta in scena la coscienza collettiva, legata all’evento sportivo, e la coscienza intima, ovvero l'operazione privata di scomposizione e ricomposizione di temi e sentimenti, in particolare il rapporto tra i vivi e i morti.
Prosegue l’artista: “La presenza di chi non c'è più continua a vibrare da questa parte della vita, si impone nella memoria, segna traiettorie nel futuro. A differenza di quando si debuttò nel 2002, sono morti tanti protagonisti di questo lavoro: è morto Paolo Rossi, è morto Enzo Bearzot, è morto Socrates, è morto Valdir Perez, è morto lo zio Beppe. Eppure i loro occhi, le loro voci, le loro gesta continuano a ripresentarsi come presenze vive, scena dopo scena, parola dopo parola, gol dopo gol, schiudendo le porte dell'inesprimibile, invitando ad abbandonarci al mistero, permettendoci di scorgere ciò che brilla nel buio e non fa male”.

 

progetto speciale
Singolar Tenzone - i monologhi del XXI sec.

di e con Davide Enia
musiche in scena Giulio Barocchieri, Fabio Finocchio
luci Paolo Casati
suoni Paolo Cillerai

 

produzione Teatro Metastasio di Prato, Fondazione Sipario Toscana
collaborazione alla produzione Fondazione Armunia Castello Pasquini Castiglioncello-Festival Inequilibrio

BIGLIETTI IN VENDITA DAL 18 OTTOBRE
€ 28,00 poltrona
€ 26,00 posto di palco centrale
€ 20,00 posto di palco laterale o di IV ordine centrale
€ 12,00 posto di palco laterale di IV ordine o di loggione


RIDUZIONI
-20% per Soci Coop, over 65 e convenzioni
-35% per under25 e gruppi organizzati

18.10 / 2022 20.45
19.10 / 2022 20.45
20.10 / 2022 20.45
21.10 / 2022 20.45
22.10 / 2022 19.30
23.10 / 2022 16.30

Durata 90' più recupero

Metastasio

via Benedetto Cairoli, 59 59100 Prato (PO)
tel. 0574.6084