Cerca

Loading

Calendario

Biglietteria online

Prossimi progetti

ottobre 2018/maggio 2019 |

LO SPETTATORE ATTENTO

Leggi

ottobre 2018/aprile 2019 | Teatro Metastasio

BABYSITTING AL MET!

Leggi

13 e 14 novembre 2018 + 8 e 9 gennaio 2019 + 26 e 27 febbraio 2019 | Saletta Teatro Magnolfi Nuovo

PIACEVOLI CONVERSAZIONI

Leggi

gennaio/maggio 2019 | Metastasio/Fabbricone/Politeama

MET e CAMERATA

Leggi

MARZO 2019 |

MUSICA E TEATRO PER MATURARE NELLA RESPONSABILITÀ

Un progetto di MET e CAMERATA per le scuole di Prato

Leggi

Seguici su

 

Città di Prato La cultura dell'acqua Piano Azione Energia Sostenibile Teatro Metastasio

 

Spettacolo Teatro Ragazzi

PICCOLO

Piccolo, uno spettacolo dedicato alla nascita, non solo a quella dell’evento reale ma bensì alla nascita che continuamente viviamo nel quotidiano. La nascita intesa quindi come atteggiamento di continua sorpresa nel veder sorgere le emozioni, la propria voce o nello scoprire i colori, così come il tatto, il ritmo ed anche il tempo.

Sabato 16 febbraio ore 17.00 - Teatro Magnolfi

leggi

Spettacolo Teatro Ragazzi

I Love You TOSCA

Dopo Turandot e Madama Butterfly, si conclude con Tosca la trilogia dedicata da Kinkaleri alla riscrittura di alcune opere del Maestro Toscano per un pubblico dell'infanzia e non solo. Sbocco naturale diventa dunque questa I Love You TOSCA, che conclude il percorso pucciniano in un maturo trionfo emotivo seguendo la vicenda dell'ennesimo, coraggioso e tragico, personaggio femminile del maestro. Come per le opere precedenti, riadattare questa Tosca rinnova la sfida di aprirla ad un pubblico infantile senza banalizzare la potenza del linguaggio operistico e del recitar cantando.

Domenica 17 febbraio ore 17.00 - Teatro Metastasio

leggi

MetJazz

Massimo Falascone Seven - Méliès

Nel cinema muto la musica funzionava come collante e amplificazione emotiva delle immagini. E non di rado, anche a MetJazz, si sono visti spettacoli di cinema muto e jazz. Il sassofonista e compositore Massimo Falascone con il suo progetto Méliès fa invece il contrario: propone un concerto senza le immagini, ma inventa tutto un armamentario musicale e scenico che le evoca, in un dialogo con lo spettatore per far nascere nella sua testa un nuovo universo di immagini.

Lunedì 18 febbraio ore 21.00 - Teatro Fabbricone

leggi

Met e Camerata

MUSICA E TEATRO PER MATURARE NELLA RESPONSABILITÀ

Un progetto di MET e CAMERATA per le scuole di Prato

Il Metastasio e la Camerata strumentale «Città di Prato» condividono con forza la missione educativa dei rispettivi linguaggi artistici e organizzano nel mese di marzo 2019 concerti e reading nelle scuole primarie e secondarie di Prato. In particolare, la proposta PER LE SCUOLE PRIMARIE si sviluppa intorno a Wir bauen eine Stadt (Costruiamo una città), opera didattica di Paul Hindemith. Eseguito da 7 giovani musicisti della Prato Sinfonietta e 20 componenti del Coro di voci bianche della Scuola di musica Verdi con la guida musicale di Jonathan Webb e la regia di Roberto Abbiati. NELLE SCUOLE SUPERIORI, invece, con il proposito di far conoscere agli studenti lo scrittore e intellettuale Alessandro Leogrande, recentemente scomparso, l’attore Federico Rotelli e la fisarmonicista Matilde Toni saranno diretti dal regista Massimiliano Civica in un reading tratto dal libro La Frontiera.
Per informazioni sul progetto Wir bauen eine Stadt le Scuole primarie e Secondarie di primo grado possono contattare la Camerata strumentale: 0574/1838800 - info@cameratastrumentale.org. Gli Istituti superiori possono contattare Daria Balducelli: daria.balducelli@metastasio.it.

leggi

COMUNICAZIONE

Avviso Pubblico di Selezione DAVANTI AL PUBBLICO - Comunicazione date colloqui

A seguito della pubblicazione sul sito www.metastasio.it in data 5 novembre 2018 dell’Avviso Pubblico di Selezione per l’annualità 2019 del Progetto triennale DAVANTI AL PUBBLICO, sono pervenute alla data di scadenza (20 gennaio 2019) n.6 domande di partecipazione. Il Comitato Scientifico per la valutazione dei progetti, composto da Franco D’Ippolito (direttore della Fondazione Metastasio), Massimiliano Civica (consulente artistico della direzione per il triennio 2018/2020), Patrizia Coletta (direttrice Fondazione Toscana Spettacolo), Fabio Masi (direttore Associazione Armunia) e Luca Ricci (direttore Capotrave/Kilowatt), ha proceduto alla verifica dei requisiti richiesti dall’Avviso, dichiarando ammissibili tutti e 6 i candidati, come da tabella (AMM. COLOQUI) allegata.

Aprendo la news è possibile consultare le date di convocazione per i colloqui individuali.

Leggi

MetJazz Off

Cristiano Calcagnile ST()MA

Per MetJazz Off, domenica 17 febbraio alle ore 21.00, presso la Scuola di Musica Verdi, ci sarà il concerto Cristiano Calcagnile ST()MA. La 'stoma' del titolo è la 'bocca' in greco, ma in botanica è anche la fessura attraverso cui le piante respirano, quindi l’intersezione, il luogo di passaggio. Questa fluidità di stati, dal solido al gassoso, dal liquido ancora al solido, è una perfetta descrizione di questa musica, che Calcagnile realizza non solo con la batteria, ma anche con vari altri strumenti, inclusa la chitarra. Biglietto € 7,00 (ridotto under25/gruppi € 5,00).

Leggi

COMUNICAZIONE

Selezione pubblica per assunzione Addetto/a ai Servizi di Portineria

Visto il Deliberato del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Teatro Metastasio di Prato del 22 gennaio 2019, è indetta una selezione pubblica per curriculum e colloquio per l’assunzione a tempo determinato di un Addetto/a ai Servizi di Portineria.

Per tutte le informazioni consultare l'avviso disponibile alla pagina Bandi di concorso e in allegato aprendo la news.

Leggi

COMUNICAZIONE

Met Comunica > POSTICIPO DEBUTTO SPETTACOLO 'SCENE DA FAUST'

Si comunica che per motivi tecnico-organizzativi il debutto dello spettacolo SCENE DA FAUST, previsto per il 7 maggio al Teatro Fabbricone, è stato posticipato a sabato 11 maggio.
Lo spettacolo sarà in scena da sabato 11 a domenica 19 maggio, con pausa lunedì 13.

Gli abbonati che hanno nel proprio abbonamento una delle repliche annullate (martedì 7, mercoledì 8, giovedì 9 e venerdì 10 maggio) sono cortesemente invitati a recarsi presso la nostra Biglietteria al Metastasio o a contattarla telefonicamente al numero 0574/608501 (dal martedì al sabato in orario 9.30/12.30 e 16.00/19.00) per concordare il cambio data.

Leggi

COMUNICAZIONE

Met Comunica > cambio orario ORESTEA

Si comunica che per le repliche di martedì 12, mercoledì 13, giovedì 14 e venerdì 15 marzo dello spettacolo ORESTEA / Agamennone, Schiavi, Conversio di Anagoor, l'orario di inizio della rappresentazione verrà anticipato alle ore 20.00, vista la durata complessiva dello spettacolo di 3 ore e 35 minuti (intervallo compreso).
Resta invariato l'orario di inizio delle repliche di sabato 16 (ore 19.30) e di domenica 17 marzo (ore 16.30).

Per ulteriori informazioni e chiarimenti: Biglietteria Teatro Metastasio, tel. 0574/608501 - biglietteria@metastasio.it, dal martedì al sabato in orario 9.30/12.30 e 16.00/19.00.

Leggi

NEWS

ANDREA DE SANTIS ILLUSTRATORE PER IL MET

Andrea De Santis è l'artista che ha realizzato l'immagine per la stagione 2018/19.
Nasce a Brescia nel 1978, scarabocchia fin dalla più tenera età e si è sempre reputato una persona creativa in continua ricerca di stimoli e con un solo unico obiettivo nella vita, disegnare.
Dopo gli studi si è subito inserito nel mondo del lavoro come graphic designer per molte aziende in svariati settori, giochi, abbigliamento e comunicazione, ma illustrare è sempre stato il suo sogno nel cassetto, ama raccontare attraverso le immagini cercando di trasmettere il messaggio con eleganza e sintesi.

Leggi

Cartellone di prosa | Prossimamente

21/24 febbraio 2019 | Teatro Metastasio

feriali ore 20.45, sabato ore 19.30, domenica ore 16.30

LA BISBETICA DOMATA

Una commedia tutta da ridere, fatta di atrocità e strani rapporti, amore e interesse, finzione e travestimento. Un cast di primi attori: Tindaro Granata, Angelo Di Genio, Christian La Rosa, Igor Horvat e Massimiliano Zampetti darà vita, insieme a tre giovani attori, a una delle prime commedie di Shakespeare, la più contorta forse, la più discussa. La bisbetica domata farà ridere lo spettatore, perché piena di atrocità e di strani rapporti, relazioni così poco naturali, cuori 'selvatici' da addomesticare, che solo la stranezza del gioco elisabettiano del travestimento poteva rendere bene.

Leggi

28 febbraio e 1 marzo 2019 | Teatro Magnolfi

ore 20.45

ALDO MORTO

Un attore nato negli anni ’70, che di quegli anni non ha alcun ricordo o memoria personale, partendo dalla vicenda del tragico sequestro di Aldo Moro, trauma epocale che ha segnato la storia della Repubblica italiana, si confronta con l’impatto che questo evento ha avuto nell’immaginario collettivo. In scena, assieme al suo corpo e a pochi oggetti, solo la volontà di affondare fino al collo in una materia spinosa e delicata senza alcuna retorica o pietismo.

Leggi

2 e 3 marzo 2019 | Teatro Magnolfi

sabato ore 19.30, domenica ore 16.30

ACQUA DI COLONIA

Il colonialismo italiano. Una storia rimossa e negata, che dura 60 anni, inizia già nell'Ottocento, ma che nell'immaginario comune si riduce ai 5 anni dell'Impero Fascista. Cose sporche sotto il tappetino, tanto erano altri tempi, non eravamo noi, chi se ne importa. È acqua passata, acqua di colonia, cosa c'entra col presente? Eppure ci è rimasta addosso come carta moschicida, in frasi fatte, luoghi comuni, nel nostro stesso sguardo. Vista dall'Italia, l'Africa è tutta uguale, astratta e misteriosa come la immaginavano nell'Ottocento; Somalia, Libia, Eritrea, Etiopia sono nomi, non paesi reali, e comunque 'noi' con 'loro' non c'entriamo niente; gli africani stessi sono tutti uguali.

Leggi

7/10 marzo 2019 | Teatro Metastasio

feriali ore 20.45, sabato ore 19.30, domenica ore 16.30

DON GIOVANNI

Valerio Binasco rilegge il Don Giovanni di Molière con la necessità di mettere il lavoro d’attore al centro dell’opera, e restituisce verosimiglianza all’umanità del protagonista evitando la figura leggendaria che la tradizione letteraria ha restituito nel tempo e cercando invece l’uomo prima che l’archetipo, l’essenza vitale barocca nella sua purezza prima che il simulacro universale.

Leggi

12/17 marzo 2019 | Teatro Fabbricone

feriali ore 20.00, sabato ore 19.30, domenica ore 16.30

ORESTEA / Agamennone, Schiavi, Conversio

Una meditazione sul tragico come categoria dell’esistenza, sul valore del cambiamento e sulla pratica della giustizia, sul male e sulla fragilità del bene: così Anagoor rende omaggio al teatro di Eschilo, anello di congiunzione tra mito, festa ed esercizio del pensiero. I Greci hanno inventato l’idea che l’essere finisca nel niente, sprofondando per sempre l’Occidente nel dolore. Eschilo, intravedendo le derive di questa aurora buia, è il primo nella nostra storia a dire un no assoluto a questo dolore. L’Orestea di Anagoor, raccogliendo con cura archeologica il testo di Eschilo, tenta di fare i conti con le conseguenze di una tale concezione del mondo.

Leggi

Tu e il MET

Nice to meet you
Incontrarsi al MET è facile

Come comprare i nostri biglietti a prezzo ridotto

  • Biglietteria on-line
    Se acquisti alla nostra biglietteria on line risparmi tempo e hai uno sconto di circa il 5% su tutti i biglietti, per tutti gli ordini di posto.
  • Last minute
    € 15,00 Teatro Metastasio - € 12,00 Teatro Fabbricone - € 10,00 Teatro Fabbricone-Sala 2 (Fabbrichino) e Teatro Magnolfi, acquistando al botteghino nei 5 minuti prima dell’inizio dello spettacolo
  • Soci Coop / Under 25 / Over 65 / gruppi
    riduzioni sugli abbonamenti e sui singoli biglietti
  • Convenzioni
    Se fai parte o sei socio di una associazione o ente inserito nell’elenco delle riduzioni puoi comprare abbonamenti e biglietti a prezzo scontato